Radicchio di Treviso scottato in padella!

L’Amore con la a maiuscola per il radicchio di Treviso nasce circa 15 anni fa, quando abitavo a Padova per motivi di studio. L’ho conosciuto grazie agli amici veneti che ogni tanto me lo facevano trovare nel piatto a pranzo o a cena, cucinato nei vari modi possibili: con la pasta, al forno, cotti con la carne, con il pesce …ad ogni forchettata i miei occhi prendevano la forma del cuore, tipo Hello Spank! 🙂

Quando abitavo a Padova adoravo girare per il mercato della piazza piena di bancarelle, alla ricerca di quel radicchio che mi conquistava solo a guardarlo… e quando lo trovavo, era mio! Aveva un profumo di fresco e di buono…e tornavo a casa contenta!

Bei ricordi… 🙂

Io me lo sono cucinato nel modo più semplice possibile… scottato in padella….

Non ci vuole nulla…dieci minuti al massimo….

Si prende una padella antiaderente, si mette a riscaldare sul fornello e quando è bella calda, si prende il radicchio tagliato per lungo e lo si adagia dentro…lo si lascia “cuocere” girandolo dalle due parti…e quando è pronto…un goccio d’olio, sale, pepe e vi conquisterà per sempre!

Ciambella al caffè con cioccolato fondente

E’ una vita che non scrivo sul blog…mi ero anche dimenticata la password 🙁 …vabbè, stendiamo un velo pietoso su tutto questo…

Sta arrivando la primavera e con lei le giornate più lunghe, le temperature che ti fanno desiderare di essere altrove invece di chiuderti a lavorare, i primi raffreddori perché non sai come vestirti e la scoperta dei chili presi durante questo luuuungo e freddo inverno…. vabbè, stendiamo un velo pietoso ANCHE su questo!!! 🙂

Sono mancata per un bel po’, ma spero di riprendere a pieni ritmi con qualche ricettina da leccarsi baffi e dita… e direi di iniziare con questa 🙂

Oggi e’ la festa del Babbo e come non potevo fare il dolcino? All’inizio volevo qualcosa di tranquillo…ma lo sapete ormai, con me non ci si fa…per me, se non c’è il cioccolato, non è dolce…MAMMA COME SONO GOLOSAAAA! ACCIDERBOLA A ME! 🙂

Questa ciambella è proprio bona, giuro….e se la provate a fare, non ve ne pentirete!! Spero di essermi fatta perdonare!!

Buona festa del babbo a tutti!

INGREDIENTI:

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova
  • 100 ml di acqua
  • 100 ml di margarina/burro
  • 130 g di zucchero semolato
  • una tazzona di caffè ( dipende se volete sentire il gusto del caffè tanto o poco )
  • 180 g di cioccolato fondente quadratoni grossi tagliato a pezzetti grossi
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • gocce di cioccolato fondente

Iniziate a far sciogliere la margarina o il burro e fate il caffè che andrà messo non caldo. Prendete una ciotola e sbattete le uova con lo zucchero e il pizzico di sale. Una volta belle spumose aggiungete l’acqua e la margarina/burro sciolto e mescolate bene. Aggiungete la farina con il lievito e mescolate bene fino a formare un impasto liscio e all’occhio moooolto gradevole; aggiungete il caffè e mescolate finché non è stato completamente assorbito. A quel punto prendete il cioccolato fondente, tagliatelo a pezzetti grossi e incorporate al composto.

Prendete lo stampo, imburratelo e infarinatelo e versate dentro il composto; aggiungete sopra le gocce di cioccolato e mettete in forno già caldo a 180/200 gradi per 35/40 minuti ( prova stecchino )…sfornate,lasciate raffreddate e leccatevi le dita come si deve!

Biscotti al cacao

Buon inizio di Settembre a tutti!

Come sono andate le vostre ferie? E il vostro rientro? Qui in quel di Quarrata direi tutto bene ( ma non diciamolo troppo a voce alta.. non si sa mai!!! ) : agosto è stato un bel mese e mai come quest’anno me lo sono goduto tutto!

Voglio iniziare questo mese con dei biscotti al cacao, una ricetta rivisitata presa dalla Parodi: guardando in TV le repliche del suo programma, ho voluto provare la ricetta dei biscotti Tozzetti, dei biscotti simili ai cantucci… ma qualcosa è andato storto e mi sono venuti fuori altri biscotti 😀 … oddio, diciamo che la ricetta è stata sconvolta…però non da creare altre cose…

Cmq… vi metterò prima la ricetta dei Tozzetti e poi la mia 🙂

INGREDIENTI BISCOTTI TOZZETTI:

  • 2 uova
  • 125 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • scorza d’arancia
  • nocciole tostate e tritate 130 g
  • 250 g di farina
  • mezza bustina di lievito
  • pizzico di sale

 

INGREDIENTI BISCOTTI CACAO:

  • 2 uova
  • 50 g di burro
  • 125 g di zucchero
  • 250 g di farina
  • mezza bustina di lievito
  • pizzico di sale
  • cacao q.b
  • gocce di cioccolato

Sbattete le uova con il pizzico di sale e lo zucchero; aggiungete il burro sciolto e la farina setacciata con il lievito; mescolate tutto e aggiungete il cacao e le gocce di cioccolato.

Impastate il tutto… Nella ricetta originale doveva venire un impasto da dividere in 4 parti per poi ferne dei rotolini un po’ schiacciati … il mio impasto è venuto fuori appiccicoso e non potendo fare i rotolini schiacciati, mi sono bagnata le mani e ne ho fatto delle palline.

Li ho messi in teglia coperta da carta stagnola e infornati a 180° per 35 minuti…

Nel caso vi venisse l’impasto della ricetta originale, infornate a 180° per i primi 20 minuti, poi sfornate, tagliateli tipo cantucci un po’ più larghi e rinfornate per farli cuocere ancora per 15 minuti….

Non so la ricetta originale, ma la mia è decisamente gustosa: non troppo dolci e gustosi al punto giusto!

 

IMG_8350

IMG_8352