Biscotti tutta salute!

Questa è una ricetta che ho preso da Semplicemente Light, quando in una ricerca di biscotti buoni ma poco calorici mi imbatto su di loro…

Sabato, dopo una giornata al mare, mi sono messa nella mia tenuta da casa e prima di cena ho deciso di farli!

Buoni, leggeri, saporiti e anche Toby, dopo averci visto mangiarli, ha pensato che dovevano essere per forza buoni e, dopo una piccola titubanza, se li è gustati con passione!

INGREDIENTI:

– 300 gr di farina di farro

– 80 gr di olio di girasole

– 100 gr di miele di castagno

– 150 gr di yogurt magro ( la ricetta originale dice alla vaniglia, ma io non lo avevo )

– 1 cucchiaino di lievito per dolci

Mettere la farina in una ciotola capiente e aggiungere tutti gli altri ingredienti uno alla volta: Impastare con un cucchiaio di legno finchè non otterrete un impasto appiccicoso.

Mettete l’impasto in una sac a poche ( io siringa perchè con la sac a poche non ci vado d’accordo ) e fare i biscotti con la bocchetta larga dentro una teglia che avrete ricoperto di carta da forno.

Mettete in forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti…e buon appetito!

foto (1)

foto (2) foto (4) foto (6) foto (7)

11 comments

  1. che ricetta curiosa!!!! mi sa che me li segno cara!

    1. e fai proprio bene… 😉
      poi mi dirai …!!

  2. grazie , li faro’ prestissimo , penso anche che con il kamut vengano bene (smaltisco farine prima dell’estate!)

    1. Ci pensavo pure io… Niente male come idea!
      Fammi sapere come vengono! 🙂

  3. Buoni!! Pucciati nel latte ce li vedo proprio!!
    E poi i biscotti fatti con la farina di farro mi piacciono molto!!
    Brava!

    1. Sono la loro morte !!!
      Sì anche a me e alla mia famiglia , cane compreso !! 🙂

  4. Io ho una voglia assurda di biscotti in questo periodo…mi sa che opterò per questa versione salutare!

    1. 🙂 secondo me non te ne pentirai 🙂

  5. […] Questa è una ricetta che ho preso da Semplicemente Light, quando in una ricerca di biscotti buoni ma poco calorici mi imbatto su di loro… Sabato, dopo una giornata al mare, mi sono messa nella mia tenuta da casa e … Continua a leggere→ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *