Strudel integrale alle mele e frutta secca

E’ il periodo della frutta secca…

Ho usato tutto quello che si poteva seccare, ma mi mancava un frutto per il quale da piccina andavo matta… da piccina perché ora è raro trovare di quelle buone, succose, saporite… Sto parlando delle albicocche!! Ebbene sì, ne avevo comprato una scatolina e l’avevo lasciata in dispensa, ma sabato ho deciso che era giunto il momento di utilizzarla!

E cosa si può fare mettendo anche le albicocche secche?…. ehm… ehm… muffins? no, non è tempo da muffin… Torta rovesciata…uff, no… e allora con questo freddo… un buonissimo STRUDEL! Oh yeah!

E a questo giro provo a farlo integrale! Tutte scuse per mangiarne una fetta in più senza avere sensi di colpa ! ihihihihihihihih

Il risultato? Devo dire che … mi piace e mi ha soddisfatta! Brava Vale! Mi do la pacchetta sulla spalla da sola! 😉

INGREDIENTI:

– 250 g di farina integrale;

– 50 g di margarina;

– 1 uovo;

– 1 pizzico di sale;

– acqua q.b;

– 4/5 mele delicious;

– uvetta q.b;

– prugne secche q.b;

– albicocche secche q.b;

– mandorle a scaglie q.b

– 2 cucchiai di zucchero di canna;

– scorza grattugiata di limone;

– 3 cucchiai di marmellata all’albicocca;

– 2 o 3 cucchiai di Porto

Innanzitutto tagliate a pezzetti le albicocche secche e le prugne secche e mettetele, insieme all’uvetta, in una ciotola con due o tre cucchiai di Porto e lasciate riposare il tutto.

Sciogliete la margarina a bagnomaria.

Preparate la pasta strudel mettendo la farina in una ciotola insieme all’uovo, alla margarina sciolta a bagnomaria, al sale e la buccia grattugiata del limone. Mescolate il tutto aggiungendo l’acqua un po’ per volta, finché non avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo. Fate una palla e mettetela a riposare per 30 minuti coperta con un canovaccio.

Nel frattempo tagliate e sbucciate le mele a pezzetti più o meno piccoli e metteteli nella ciotola insieme all’uvetta, alle prugne e alle albicocche. Aggiungete le scaglie di mandorle e 3 cucchiai di marmellata di albicocche e mescolate il tutto. ( E’ buonissimo!! )

Passata la mezz’ora prendete la pasta strudel e e stendetela molto fine. Prendete una teglia da forno, stendete la carta forno e sopra questa stendeta la pasta strudel , mettete nel mezzo il ripieno di frutta secca e mele e chiudete nel mezzo e ai lati. Spennelate con un uovo sbattuto.

Mettete in forno già caldo a 180° per 40/ 45 minuti… sfornate, lasciate raffreddare, spolverate con zucchero a velo e… Buon appetito!

foto 3-3 foto 4-4 foto 5foto 2-2

Con questa ricetta partecipo al contest “Festeggiamo insieme il mio CompleBoog” di I Biscotti della zia

e al contest di “Colors and Food: Colors&Food: Bianco , Inverno, Comfort food”

18 comments

  1. Golosissima versione di un dolce che anche a me piace un sacco 🙂
    Per un dolce ancora più light, io faccio l’impasto con solo farina, acqua, un pochino di olio evo e un pizzico di bicarbonato e ti garantisco che viene buonissimo, leggero e croccantino…;)

    1. mmmm mi sa cghe la proverò presto… degli amici mi hanno invitato a cena…ma in compagnia dello strudel 😉

  2. Mi piace tantissimo lo strudel e il tuo p qualcosa di perfetto! Chissà che profumino e che golosità!!! <3 Complimenti e un dolce martedì!

    1. Grazie mille cara!
      beh, devo dire che si è difeso bene 😉
      Un bacione e un dolce martedì a te!

  3. oddio che bontaaaaaaaaaaaaa

  4. Brava Vale, te lo dico anch’io ^_* Fantastico questo strudel è proprio il tipo di coccola che piace a me 😀 Grazie x avermi pensata, inserisco subito la ricetta nel contest 😀
    Buona serata <3
    la zia Consu

    1. Sono felice che ti piaccia ^_^
      Un bacione e buona serata!
      <3

  5. Non toglietemi lo strudel! Con le mele e tutto quello che la fantasia ti spinge a metterci dentro…
    Adoro la crosta integrale!!!
    Bravissima…

    1. Grazieeeee 🙂
      La crosta integrale è stata una prova… visto che mi garbano le torte con la farina integrale ho voluto provare… e mi garba!!!
      Un bacione!

  6. Delizioso!! Quest’anno non l’ho ancora preparato!! Mannaggia, intanto mi gusto il tuo!

    1. Grazie ^_^
      Io l’ho preparato proprio perché il tempo brutto e freddo mi ha fatto venire di strudel 🙂
      Prego, serviti pure 😉

  7. […] E’ il periodo della frutta secca… Ho usato tutto quello che si poteva seccare, ma mi mancava un frutto per il quale da piccina andavo matta… da piccina perché ora è raro trovare di quelle buone, succose, saporite… Sto parlando … Continua a leggere → […]

  8. Non posso che approvare, sai perché ;-)! Le albicocche secche…ci vado pazza; una (albicocca) la uso per il dolce e il rimanente pacchetto me lo mangio. Quell’albicocca sembra la particella di sodio, sola, unica, sembra finita lì per caso e nell’impasto la devi cercare. Faccio il gioco “cerca l’albicocca” :-D. Adesso, quando devo usarle per un dolce, compro due sacchetti. Poi il dolce non lo mangio perché mi viene la nausea, avendo spazzolato prima 250 gr di frutta secca, ahahah…sempre problematica, ahah!! Buono, a me una fetta!! Baciuzz

    1. ahahahahah mi fai schiantare dalle risate!
      Non so perché ma mi sembra di sentirti mentre “dici” queste cose…ahahahah… e ti dirò di più: ho pensato a te quando ho tirato fuori dalla dispensa le albicocche secche…te le avevo promesse , giusto! Ogni promessa è un debito et voilà!
      Devo ammettere che sono buonissime e due o tre sono finite nella mia bocca mentre tagliavo a pezzetti le altre!
      Te ne ho lasciata una tutta per te 😉
      Sbaciuz!

      1. Onorata da tale dono prezioso e felice di essere stata ricordata da te mentre preparavi il dolce :-). Baciuzz appiccicoso (come un’albicocca secca :-D) e felice fine settimana

  9. Cara Rossina, Sorry se arrivo solo ora a ringraziarti per la tua partecipazione al contest… non potevo commentare quando ho sbirciato la ricetta ed ecco che purtroppo son passati giorni ahimè!
    Molto buono sempre e comunque lo strudel, un comfort assoluto dell’inverno, con ingredienti perfetti anche se poco classici.. ma secodno me il bello di un ripieno è poterlo variare, no?GRAZIE!

    1. Ciaooo!!
      Ma non ti preoccupare, ci mancherebbe! Sono contenta perché finalmente sono riuscita a mandare una ricetta! Mi piacciono molto i temi del tuo contest ma ogni volta era una corsa contro il tempo …
      Sono contenta che vada bene…e alla prossima che sarà mooolto presto! 😉
      Grazie a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *