Salame al cioccolato

Buongiorno!!! Pasqua e Pasquetta sono terminate e sono proprio felice! ūüėä‚Ķho ancora da smaltire tutto quello che √® stato messo in tavola: se ci ripenso, scoppio! Vi dico solo che eravamo in 8 ma se fossero capitate a sorpresa altre persone, il cibo ci sarebbe stato per tutti! Per√≤ √® stata una bella giornata‚Ķrisate e chiacchiere accompagnate da dell‚Äôottimo bere e da dell‚Äôottimo mangiare‚Ķ Senza accorgerci del tempo che passava, ci siamo alzati da tavola alle 18:30‚Ķ. Aiutooooo! ūüėä

Per questa Pasqua ho fatto il salame al cioccolato‚Ķera la prima volta che lo facevo ed ero parecchio in ansia per la paura che non venisse buono‚Ķmi sarebbe dispiaciuto, anche perch√© era stato ‚Äúgentilmente richiesto‚ÄĚ da mamma (e come facevo a dirle di no?…) e ¬†invece ha avuto parecchio successo‚Ķ.

Ho usato una ricetta semplice e facile da fare e sicuramente arricchibile di molte golose varianti!

INGREDIENTI:

  • 2 uova temperatura ambiente
  • 120 g di zucchero
  • 100 g di margarina ( o burro )
  • 1 bicchierino di marsala ( o rum, porto‚Ķ)
  • 175 g di ORO SAIWA ( o biscotti secchi )
  • Pochissimo latte
  • 75 g di cacao amaro

 

Prima di tutto partite con lo sbriciolamento dei biscotti: io li ho messi in un sacchettino per alimenti e li ho frantumati grossolanamente un po’ con il batticarne, un po’ con le mani.

Poi fate sciogliere la margarina ( o il burro ).

Poi prendete una ciotola: mettete le uova e sbattetele con lo zucchero, poi unite il marsala e il burro e mescolate; aggiungete il cacao amaro e mescolate fino ad ottenere un composto liscio. Poi, dopo aver aggiunto i biscotti, mettetevi dei guanti per non sporcarvi le mani e…amalgamate i biscotti al composto. Io ho aggiunto anche un pochino di latte perché non si mescolava il tutto molto bene. Una volta mescolato i biscotti, prendete un pezzo di carta da forno, cospargete un po’ di cacao amaro e sistemate l’impasto, cercando di dare una forma di salame. Avvolgere bene all’interno del foglio e richiuderlo con dello spago, sia alle estremità sia al centro.

Metterlo in frigorifero…di solito per 2/3 ore… io l’ho lasciato tutta la notte!

                   

2 comments

  1. Io non avevo dubbi che avresti cerato un piccolo capolavoro..ho l’acquolina solo a pensarci!
    Queste giornate fanno bene allo spirito…rigenerano!
    Buona settimana e a presto <3

    1. Ciao cara! Che bello leggerti! Grazie mille…i tuoi complimenti sanno farmi arrossire..
      .i complimenti fatti da una davvero brava come te…mi rimettono al mondo!
      un bacione grosso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *