Plumcake autunnale

L’autunno sembra essere arrivato: basta giornate di sole ( anche se era troppo caldo ), basta giornate in piscin, basta dormire mezze nude… ma io sono contenta lo stesso! Mi piace l’aria autunnale, mi piace dormire con la coperta e con le finestre chiuse, mi piace indossare i calzini durante il giorno… forse qualcuno mi starà dando della pazza, ma sinceramente non vedo l’ora di riaccendere il camino 😂😂😂

Questa passata è stata una domenica un po’ strana… dopo la tragedia di Livorno non mi sono sentita di postare la ricetta… sinceramente mi ha decisamente sconvolta.. ed è in momenti come questi che si impara a stare zitti e ad accettare situazioni che possono cambiare nel giro di poche ore…penso che lamentarsi per il NIENTE sia solo tempo sprecato!

Detto questo… la ricettaaaaaa! Ho fatto un plumcake un po’ autunnale, ma con questo tempo ci sta tutto! Ho preso le mandorle siciliane riportate dal mio lungo giro di agosto ( malinconiaaaa ), delle pere piccole belle mature e del vinsanto doc… sapori delicati che riscaldono!!!

INGREDIENTI:

  • Mandorle tritate
  • 2 uova
  • 200 gr di farina 0
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 1 yogurt
  • 40/50 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 100 gr zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • 2 Pere mature a pezzetti
  • Vinsanto per sfumare le pere

Iniziate con il tritare le mandorle.. la quantità dipende dai vostri gusti … prendere una ciotola e sbattere dentro le uova con lo zucchero e il pizzico di sale ; versate l’olio e mescolate. Aggiungete la farina setacciata con il lievito e il trito di mandorle: mescolate il tutto fino ad analiste il tutto. Aggiungete lo yogurt , mescolate e poi aggiungete il latte per rendere morbido il composto ( mescolando ) . Nel frattempo prendete le pere, sbucciatele e tagliate a fette o pezzetti, mettetele in una padella e fatele cuocere a fuoco basso con un po’ di vinsanto. Aggiungete un po’ al composto. Prendere uno stampo da plumcake rivestito con carta forno bagnata e strizzata , versate dentro il composto, mettete sopra altri pezzi di pere con vinsanto e infornate a forno già a caldo a 180^ per 40/45 minuti…

Sfornate, fate raffreddare e fatevi conquistare !

                      

Plumcake semplice e leggero!

Buon inizio settimana a tutti!

Come avete passato la domenica? Io ho iniziato con una lunga dormita: l’ora legale mi ha destabilizzata ( e non poco ) e sono stata “rinco” tutta la settimana… per fortuna sta passando l’effetto sonnolenza!…Poi ho fatto colazione con Toby ( il mio cane ) e poi un’oretta di tapis…( eh oh… si sta avvicinando il periodo del costume e a luglio ho il matrimonio di un’amica che non vedo da tantissimo tempo e devo essere in piena forma….!! ) e poi …relax!  Adoro il momento del relax della domenica!!!

Dopo una settimana di lavoro un pomeriggio senza far nulla me lo merito e me lo godo in pieno! 🙂

Il dolce l’ho preparato sabato pomeriggio tardi… un plumcake semplice e leggero che è stato gustato e divorato… io l’ho accompagnato ad un bicchierino di Passito di Noto ( I LOVE SICILIA!!!!!! )…una vera squisitezza!

Una ricetta veloce e senza impegno che non tradisce la voglia di dolce!

INGREDIENTI:

  • 100 ml di olio di semi
  • 2 uova
  • 90 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • un po’ di latte
  • mezza arancia strizzata
  • buccia di 1 arancia grattata
  • 200 g di farina 0
  • granella di zucchero

Prendete una ciotola, mettete dentro le uova con lo zucchero e il sale; sbattete gli ingredienti fino a quando le uova diventano spumose e aumentano di volume; aggiungete l’olio e mescolate; mettete la farina setacciata con il lievito e mescolate piano piano. Una volta avere incorporato tutta la farina, aggiungete il latte e mescolate fino a quando otterrete un impasto morbido ( non  liquido ), mettete la buccia grattata di 1 arancia e il succo di mezza arancia… mescolate e incorporate.

Prendete lo stampo da plumcake, rivestitelo di carta forno bagnata e strizzata e versate dentro il composto; cercate di livellare il plumcake e cospargete ( fino a ricoprire ) di granella di zucchero.

Mettete in forno già caldo a 180° per 40 minuti ( fate la prova stecchino! ) e una volta cotto, fate raffreddare e…buon appetito!

P.S.: accompagnatelo con un po’ di Passito…per me è stato il TOP!

                                                                            

Mini plumcake al gusto di arancia

Sabato mattina mi sono svegliata presto: dovevo preparare la torta per la domenica ( dato che non avrei avuto tempo) e mentre stavo conciando la cucina per la feste, mi sono decisa a preparare la colazione per la mattina…. dei mini plumcake al gusto di arancia… piccoli, con un sapore delicato, per iniziare il mio giorno di riposo con una coccola speciale! Pochi ingredienti che mescolati insieme hanno dato vita a un dolcino davvero speciale… ovviamente è stato richiesto il bis e quindi adesso dovrò pensare alle MILLE variazioni 🙂

INGREDIENTI ( per 9 mini plumcake ):

– 90 g di farina;
– 2 uova;
– 90/100 g di zucchero;
– 1 pizzico di sale;
– 50 g di margarina/burro
– 1 cucchiaino di lievito per dolci;
– buccia grattata di 1 arancia;
– un po’ di latte;
– granella di zucchero

Prendete una ciotola, mettete le uova con lo zucchero e il pizzico di sale e iniziate a sbattere bene; aggiungete la margarina ( burro ) fusa e mescolate.
Aggiungete la farina con il cucchiaino di lievito . Mescolate e poi aggiungete il latte ( non troppo ) , la buccia dell’arancia grattata e mescolate.
Prendete gli stampini dei mini plumcake ( io ho quello in silicone ), riempite con il composto e cospargete sopra la granella di zucchero.
Infornate in forno già caldo a 180° per 20 minuti…e una volta freddi sarà difficile mangiarne uno solo!

                            

 

 

Plumcake al cacao amaro

Buon lunedì a tutti! Come state? Avete passato bene il fine settimana? Avete fatto un ottimo pranzo della domenica? BENE! MI FA DAVVERO PIACERE!

Il mio è stato all’insegna di mercatini dell’antiquariato e di studio per il Master che sto seguendo e nonostante l’aria ghiaccina, mi sono coccolata bene, soprattutto con il dolce!

Lo so, non ho molta fantasia con i dolci… o plumcake o muffin…ma mi vengono così buoni e golosiiiiiii! Come faccio a non farli?

Ieri è stato fatto un altro plumcake, ma questa volta golosino 🙂 : cacao amaro, nocciole a pezzettini e gocce di cioccolato ….altrimenti non sarebbe stata domenica! Mangio il dolce solo una volta alla settimana e quando lo mangio il palato deve andare in estasi …:)

Facile, morbido e gustoso è stato gradito anche da Toby!

INGREDIENTI:

  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 220 g di farina 0
  • 1 busta di lievito per dolci
  • 100 ml di olio di girasole
  • 100 ml di latte parzialmente scremato
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • nocciole a pezzetti a vostro piacimento
  • gocce di cioccolato a vostro piacimento
  • 1 pizzico di sale

Prendete una ciotola e sbattete le uova con lo zucchero e il pizzico di sale; versate l’olio e mescolate bene. Versateci poi la farina setacciata con il lievito e mescolate bene…versate poi il latte e mescolate finchè non avrete ottenuto un impasto morbido e senza grumi.

Aggiungete a questo punto le nocciole a pezzettini e le gocce di cioccolato e mescolate bene per far amalgamare il tutto.

Prendete lo stampo da plumcake, rivestitelo di carta da forno bagnata e strizzata e versateci dentro l’impasto del dolce. Una volta messo dentro sopra ricoprite di gocce di cioccolato. Infornate a forno già caldo a 180° per 40/45 minuti. ( fate sempre la prova stecchino )…. lasciate raffreddare e… buon appetito!

IMG_6469IMG_6470

Plumcake al cioccolato

Buongiorno a tutti!

Siete sopravvissuti alle feste? Ai pranzi e alle cene? Ai pandori e panettoni con e senza canditi?… Io sì :)… oddio, non è che abbia fatto tutta questa abbuffata, però me la sono goduta 🙂

E mi sono goduta il divano, il fuoco acceso, il mio cane e la mia copertina…Mamma mia, dopo le corse del lavoro, ci voleva proprio!

Oggi per restare in tema di ingrasso ( che volete fare ora la dieta?!?!? ) vi propongo una ricetta cioccolatosa… non si può dire di no al cioccolato…sarebbe un oltraggio! 🙂

INGREDIENTI:

  • 200 g di farina 00
  • 80 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 100 g di amaretti tritati finemente ( a farina )
  • latte parzialmente scremato q.b
  • 70 g di olio di girasole

Fate fondere il cioccolato fondente e tritate a farina gli amaretti. In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero e il pizzico di sale, aggiungete l’olio e mescolate. Aggiungete la farina setacciata con il lievito e mescolate bene e aggiungete il latte poco per volta, finchè non è diventato un composto morbido. A quel punto aggiungete il cioccolato fondente sciolto e gli amaretti tritati.

Bagnate e strizzate la carta forno, mettetela dentro lo stampo del plumcake e mettete dentro il composto. Infornate in forno già caldo a 180° per 40 minuti.

Lasciate raffreddare e lasciatevi avvolgere dal suo sapore immenso!

E con questa ricetta auguro a tutti una buona fine 2015 e un grande inizio del 2016!

Bacioni!!

IMG_5834

Plumcake fragoloso

Rieccomi qui, ritornata dopo un periodo di silenzio…

Vi ho seguito, mi sono segnata un sacco di ricettine ..siete tutte davvero brave!

Io oggi vi propongo un plumcake morbidoso e fragoloso: come non approfittare con queste meravigliose fragole? Oddio, alcune non sono ancora buone, ma quando riesci a trovare quelle buone, ti viene voglia di fare mille cose! 🙂

Questa ricetta è semplice e veloce, con yogurt ( io magro ) alla fragola, fragole e olio di semi…Beh, è stato spolverato nel giro di 10 minuti…Mi sa che è garbato! 🙂

INGREDIENTI:

– 2 uova;

– 200 g di farina 0;

– 60 ml di olio di semi di girasole;

– fragole ( la quantità che volete voi ma deve essere ricco );

– 1 yogurt magro vitasnella alla fragola;

– 100 g di zucchero;

– mandorle a scaglie;

– mezza buccia di limone grattugiata;

– 1 pizzico di sale;

– 1 bustina di lievito per dolci

In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero e il sale. Aggiungete l’olio e mescolate bene. Aggiungete la farina con il lievito e mescolate . Aggiungete lo yogurt e, dopo aver mescolato e incorporato al resto del composto, aggiungete le fragole a pezzetti più o meno grossi ( dipende da voi ) e le scaglie di mandorle pelate. ( al supermercato si trovano le bustine ). Mescolate il tutto.

Prendete uno stampo da plumcake, mettete carta da forno bagnata e strizzata e versate dentro il composto. Spargete sopra alcune scaglie di mandorle e mettete in forno già caldo a 180° per 40 minuti ( prova stecchino ). Sfornate, lasciate raffreddare e …buon appetito!

IMG_3056 IMG_3062 IMG_3063 IMG_3064

Plumcake con le amarene

Nonostante l’orto e le verdure a km 0 , la voglia di cucinare dolci non mi è passata, per la gioia di tutta la famiglia, cane compreso ovviamente!

Un dolce che in casa mia va per la maggiore è il plumcake, un dolcetto facile e gustoso che moooolto difficilmente riesce a durare più di due/tre giorni. Poi ultimamente abbiamo scoperto le amarene Fabbri e la loro bontà…quindi …come potevo io non fare incontrare il plumcake e le amarene? Come potevo essere causa della loro infelicità da single? Mai e poi mai e quindi ho deciso di organizzare per loro un incontro galante nella cucina di casa, anzi, nel forno di casa!!! ahahahahahahah, vabbè il mio delirio ormai lo conoscete un po’ tutti quanti, però quando dico che stanno bene insieme…è vero!!! 🙂 Sono una bella coppia!

 

INGREDIENTI:

– 100 g di zucchero semolato;

– 3 uova;

– 60 g di margarina ( o burro )

– 1 vasetto di yogurt bianco;

– 170 g di farina;

– buccia grattugiata di 1 limone;

– amarene e succo q.b:

– latte se necessario;

– 1 bustina di lievito per dolci;

– zucchero di canna q.b per decorare

 

Iniziate  a sciogliere a bagnomaria la margarina o il burro ( a seconda dei vostri gusti ) e a mescolare lo zucchero e le uova, aggiungete la margarina ( o il burro ) fusa, lo yogurt e la buccia del limone grattugiata. Mescolate il tutto per amalgamare. Aggiungete la farina setacciata con il lievito e mescolate. Se vedete che il composto risulta essere troppo compatto, aggiungete poco latte alla volta fino ad ottenere la giusta consistenza.

Aggiungete le amarene tagliate a pezzetti e mescolate ancora, in modo delicato.

Prendete uno stampo da plumcake, rivestitelo di carta da forno e versate dentro il composto. A questo punto versate sopra un po’ di succo delle amarene e con uno stecchino ( o forchetta ) bucate in modo che il succo scenda nel composto.

Versate sopra un po’ di zucchero di canna e infornate in forno già caldo a 170 gradi per 40/45 minuti ( prova stuzzicadenti ) , sfornate, sformate e fate raffreddare su una gratella per dolci…e buon appetito!

IMG_0198[1] IMG_0196[1] IMG_0194[1]

 

Mini plumcake gianduia e cioccolato bianco

Questa mattina il cielo è coperto e la temperatura è più autunnale che estiva…insomma era meglio rimanere sotto le coperte!
Vorrei iniziare col farvi una domanda su una questione che mi sta parecchio a cuore: ma quanto bello è Cristian Goran, cioè il modello della pubblicità della Trivago ?!?!?!?!? Ussignur !!! Ma si può ?!?!?!
Volevo rendervi partecipi di questa cosa, del mio rimanere a bocca aperta ogni volta che la mettono in onda … Ok ok, deliri mattutini , quindi passiamo alla ricetta.
Questa mattina parliamo di dolce, per non perdere l’abitudine 🙂
Avevo voglia di plumcake, ma uno intero mi sembrava un po’ troppo, e dato che in casa ho lo stampino, mi sono fatta i mini plumcake 🙂
Buoni e delicati i mini plumcake sono la misura giusta per non esagerare nel mangiare .

INGREDIENTI:

– 120g di farina 00;
– 1 uovo;
– 1/2 bustina di lievito;
– 70g di zucchero;
– 25 ml di olio di semi;
– 1 vasetto di yogurt bianco;
– 50 ml di latte intero;
– scorza grattugiata di mezzo limone;
– cioccolato bianco a pezzetti q.b;
– cioccolato gianduia a pezzetti q,b;
– un pizzico di sale

Prendete una ciotola, mettete dentro e sbattete l’uovo con lo zucchero. Aggiungete l’olio, lo yogurt, la scorza grattugiata del limone e mescolate. Aggiungete la farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale. Mescolate. A questo punto aggiungete il latte e dopo aver mescolato, aggiungete il cioccolato a pezzetti e amalgamate il tutto mescolando piano.
Prendete lo stampino per mini plumcake o per un plumcake piccolo e mettete dentro il composto, avendo cura di distribuire bene il cioccolato detto già stampini.
Mettete in forno già caldo a 180* per 35 minuti ( prova stecchino ), sfornate, lasciare raffreddare ( io ho lo stampo in silicone altrimenti sformate e lasciate raffreddare su una gratella ), servite e … buon appetito!

foto 1-22

foto 4-8

foto 3-18

foto 2-24

Plumcake integrale allo yogurt di fragole con un tocco in più!

Questo plumcake nasce un tranquillo sabato pomeriggio , quando la farina integrale e le fragole giravano comodamente per casa, facendo finta che io non esistessi e che non le guardassi con aria minacciosa e soprattutto golosa!

Il caso volle che nel frigorifero ci fossero dei vasetti di yogurt cremoso e buono… in verità lo yogurt è il mio spuntino di metà mattina e quelli della Vitasnella cremosi sono davvero buoni, specialmente quelli alla fragola… per l’appunto! 🙂

Non c’è voluto certo un genio per farmi venire l’idea del plumcake…ma era tanto che non lo facevo e quando si illumina la lampadina, pensi davvero di aver scoperto l’acqua calda! 🙂

Devo dire che è risultato fresco, delicato, buono… si sente il sapore dello yogurt e il sapore delle fragole che ho preso dall’orto di casa… come si fa a resistere quando le vedi grosse, rosse e brillanti? No, non si può! E poi.. c’è il tocco in più: le gocce di cioccolato bianco! Secondo voi, potevo fare io una cosa tranquilla? Assolutamente no! 🙂

INGREDIENTI:

– 200 g di farina integrale;

– 2 uova;

– 3 cucchiai di olio di semi di girasole

– 150 g di zucchero;

– 1/2 bustina di lievito per dolci;

– 1 vasetto e mezzo di yogurt cremoso alle fragole ( io Vitasnella );

– gocce di cioccolato bianco q.b;

– 1 pizzico di sale;

– mezza buccia di limone grattugiata;

– una decina di fragole;

– zucchero di canna per decorare

Prendete una ciotola e mettete dentro uova e zucchero e iniziate a sbattere con la frusta a mano fino a quando non si sarà ottenuto un composto gonfio e abbastanza chiaro. Aggiungete lo yogurt, la farina, il lievito, il pizzico di sale e l’olio. Grattate la mezza buccia di limone. Mescolate tutto molto bene e in modo delicato, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
Tagliate a pezzetti le fragole, lasciandone 3 per decorazione e aggiungete le gocce di cioccolato bianco ( per la quantità fate voi…dipende se lo volete molto cioccolatoso o meno ).
Versate il composto in uno stampo da plumcake ricoperto con carta da forno. Sopra al composto mettete le fragole tagliate a fettine e cospargete con zucchero di canna. Mettete in forno già caldo a 180° per 40/45 minuti ( prova stecchino ), sfornate, sformate e lasciate raffreddare sopra un gratella…e buon appetito!
foto-2

foto 1-10

foto 2-12

 

foto 3-8

foto 4-5

 

Con questa ricetta partecipo al Contest di Letizia in cucina ” Un anno di colazioni: i Plumcake” in collaborazione con FIMora

http://1.bp.blogspot.com/-YBvhfISTQc8/U1bg0soZfII/AAAAAAAAC4g/CmAJlLFXG_o/s1600/BannerContest5.png

e alla Raccolta di ricette per la prima colazione di
Le padelle fan fracasso

http://4.bp.blogspot.com/-Rbot6HU9Jws/Ux9Fd829_NI/AAAAAAAAFrw/5dvWmS5VeJk/s1600/Logo+raccolta+colazione.jpg