Crumble alla ciliegia

Voglia di accendere il forno veramente poca…ma la voglia di dolce è tanta…e quindi che si fa? Si stringe i denti, si suda un po’ e affrontiamo il forno…. voglio dire, Wonder Woman avrà sopportato di peggio, quindi… posso farcela pure io! 🙂

Le ciliegie provengono dalla Coop…il nostro albero è stato purtroppo tagliato…dopo 30 anni non ha resistito e dopo l’anno scorso che ha fatto ciliegie non proprio buonissime, abbiamo dovuto tagliare…che tristezza…! Era bello grande e faceva delle ciliegie che erano la fine del mondo…nonostante venissero gli amici a mangiarle, ne faceva di continuo…che ricordi..e che mangiate, per poi divertirsi a contare i noccioli nel piatto e fare a gara a chi ne aveva mangiate di più…

Ricordi di bambina ancora impressi nella mia mente <3

…comunque le ciliegie della Coop sono buonissime…! Ecco, tutto questo discorso per dire che sono buone! 🙂

La ricetta è veloce e semplice…e se le ciliegie non vi vanno, usate qualche altro frutto! 🙂

INGREDIENTI ( per 5 cocotte ):

– un bel po’ di ciliegie;

– 50 g di zucchero;

– un po’ di marsala ( un bicchierino )

– uvetta q.b;

INGREDEINTI PER IL CRUMBLE:

– 90 g di farina 00;

– 60 g di zucchero di canna;

– 60 di margarina fredda di frigorifero a pezzetti ( o burro );

– 1/2 bustina di vanillina

Iniziate con il tagliare le ciliegie a pezzetti ( togliendo il nocciolo ), metteteli in una padella con l’uvetta e lo zucchero. Accendete il fuoco al minimo sotto la padella e mescolate; unite il bicchierino di marsala e fate cuocere per 10 minuti, mescolando in modo che il sapore si amalgami al tutto.

Lasciate riposare dentro la padella.

Nel frattempo prendete una ciotola un po’ capiente e aggiungete la farina, la vanillina , lo zucchero di canna e i pezzetti di margarina ( o burro ) e iniziate a lavorare con la punta delle dita abbastanza velocemente in modo da formare un composto ” sbricioloso ” .

A questo punto prendete le cocotte e , dopo averle imburrate e infarinate, mettete dentro le ciliegie con l’uvetta e coprite con il crumble.

Mettete in forno già caldo a 180° per 40 minuti e servite tiepido…ma anche freddo ha il suo perché 🙂

…e buon appetito!

Muffins ciliegiosi

Siamo passati dalle fragole alle ciliegie ed ora la maggior parte delle ricette hanno questo frutto che io trovo meraviglioso: se buone, davvero una tira l’altra!

La cosa più gustosa? Mangiarle direttamente dall’albero mentre si stanno raccogliendo: 2 nel cestino e 1 in bocca… e alla fine si arriva all’ora di mangiarle già pieni 🙂

Ho ripreso dal mio “mattone” di ricette una ricettina con la farina di farro e come facevo a non fare i muffins? Avevo saltato l’altra settimana, ma domenica mattina ( dopo aver lavorato il sabato sera durante la Notte Bianca a Quarrata ) mi sono svegliata e il pensiero è stato “MUFFINS! MUFFINS!”…quindi, ho fatto colazione e mi sono messa subito a mescolare gli ingredienti magici!

Sono stati apprezzati anche da Toby che non ama i sapori un pò diversi 🙂

INGREDIENTI: ( 8 muffins )

– 230 gr di farina di farro

– 100 gr di zucchero

– 2 uova

– 1 bustina di lievito

– 125 gr yogurt magro bianco

– 70 gr di olio evo

– 1/2 buccia limone grattugiata

– 1 pizzico di sale

– cioccolato bianco

– frutta ( ciliegie )

Sbattere le uova con lo zucchero, con il sale e la scorza di limone grattugiato utilizzando la frusta elettrica. Quando il composto si presenta chiaro e spumoso aggiungere qualche cucchiaio di farina di farro e amalgamate bene; versate l’olio e mescolate. Aggiungete a tutto questo qualche cucchiaio di farina setacciata con il lievito. Mescolare.

Dopo aver mescolato, aggiungete lo yogurt e la rimanente farina; dopo aver mescolato bene il composto, aggiungere le ciliegie tagliate a pezzetti e  amalgamate il tutto. Aggiungete il cioccolato bianco a pezzetti.

Riempite i pirottini nello stampo dei muffins, decorate come più vi piace e mettete a cuocere in forno a 170° per 25 minuti…e buon appetito!

foto (1) foto (2) foto (3) foto (6) foto (9)

Con questa ricetta partecipo al Contest I love red fruits di L’alveare delle delizie

Contest-RFal contest di Una Fetta di Paradiso “Dolci con farine speciali” 

e al contest “La mia rubrica improvvisata a tema: i muffin!”

 

 

Il mini che ricarica!

In questi giorni il caldo si è fatto sentire e le forze ogni tanto vengono meno.

Per il dolcino della domenica ci vuole qualcosa che non appesantisca, qualcosa che non ti lasci gonfia e che dia freschezza!

Avevo pensato di fare un unico cheesecake, ma ci sembrava tanta l’immagina di una fetta ( il caldo dà alla testa 🙂 ) e quindi la soluzione è stata il mini cheesecake!

Per queste prelibatezze ho ripreso, una ricetta presa dal blog di Zampette in pasta modificandola un pochetto per le papille gustative della famiglia! 🙂

INGREDIENTI:

– 150 gr di biscotti frollini Galbusera Leggeri Così

– 70 gr di burro

– 250 gr di ricotta

– 80 gr di zucchero a velo

– 1 bustina di vanillina

– 6 gr di colla di pesce

– 3 cucchiai di panna fresca

– ciliegie tagliate a pezzetti

Prendete i biscotti e passateli nel mixer fino a ridurli in polvere. Aggiungerli al burro fuso in precedenza e mescolare bene il composto. Con l’impasto ottenuto andate a formare la base dei cheesecake dentro i pirottini che avrete messo in uno stampo da muffin, premendo con le mani in modo da livellarlo. Una volta completati, mettere nel frigo.

Prendete la ricotta e mescolatela allo zucchero a velo e alla vanillina.

Mettete la colla di pesce in una ciotola di acqua fredda.

Nel frattempo mettete i 3 cucchiai di panna a riscaldare. Una volta riscaldata, mettete la colla di pesce strizzata completamente e mescolare fino a quando si è completamente sciolta.

Aggiungete la panna e colla nella ciotola della ricotta e mescolate il tutto. Tagliate a pezzetti le ciliegie e mettetele nel composto.

Versate il composto sopra il fondo dei biscotti, decorate con le metà delle ciliegie e mettete in frigo per 3 ore.

Una volta pronti tirate via i pirottini e …buon appetito!

foto-3 foto-4
foto-6foto-2Con questa ricetta partecipo al Contest Colors and Food

al contest I Love Cheesecake di Una Fetta di Paradiso

e al Contest I love red fruits di L’alveare delle delizie

Contest-RF