W la bietola!

Stamani mi sono svegliata ed ho deciso che avrei cucinato io! Ho fatto colazione, mi sono fatta la mia ora di tapis roulant e dopo una gran bella doccia fresca, mi sono avviata verso l’orto! Ho preso i fiori di zucca ( belli, aperti, con un colore bellissimo), le zucchine e la bietola…quanto mi garba la bietola!!! Bella, verde e profumata: riesce a dare alla pasta un sapore delicato ma al tempo stesso si fa sentire, senza essere “prepotente” nel gusto…

Una volta in casa ho preso le bietole, le ho unite insieme e ho tolto “il gambo”, le ho tagliate a listarelle e le ho messe in una padella con olio e aglio ( rigorosamente schiacciato )a cuocere ..ho aggiunto un po’ d’acqua fino a quando non si sono cotte, ho aggiunto un po’ di passata di pomodoro, in modo da colorare un po’ le bietole cotte, sale, pepe e peperoncino ( non troppo )…

Una volta che tutto si è amalgamato e insaporito, ho aggiunto i fiori di zucca tagliati ed ho mescolato e lasciato cuocere ancora qualche minuto.

Ho aggiustato di sale ed ho condito il piatto di pasta…

e buon appetito!

 

Farro con pomodorini e….

Buongiorno!

Questo caldo è allucinante! Lo so, lo so…in qualche post precedente ero felice di sudare, forse perché era il primo caldo dopo un inverno ghiaccio! Beh, io non so voi, ma sono a pezzi… L’unica cosa che mi fa andare avanti è il pensiero della mia prossima vacanza ad agosto: Sicilia, io e la mia macchina! Ho deciso che mi farò un giro anche nell’entroterra per visitare quei paesini “sconosciuti” che secondo me hanno tanto da dare…e poi ovviamente mi farò anche il mare ( non sia mai! )…e so che dopo questa vacanza, avrò bisogno di un’altra vacanza per riprendermi da questo tour in solitaria!!! 😊

Oggi vi voglio dare una ricettina niente male… un bel piatto di farro fresco e nutriente, per affrontare una giornata senza appesantirsi troppo!

Io ho usato pomodorini rossi ( provenienza Sicilia 😊 ), pesto di basilico e zucchine ( dell’orto ) crude a pezzettini…poi voi potete metterci tutto quello che volete: le zucchine se non  vi garbano crude potete anche non metterle…il farro è buono sempre!

INGREDIENTI:

  • Pomodorini rossi tagliati in 4 ( almeno una decina )
  • Pesto di basilico
  • Zucchine tagliate a pezzetti piccoli ( almeno 2 o 3 )
  • Sale , olio e pepe
  • Farro della Garfagnana ( per la quantità io uso i pugni e di solito sono 2/3 pugni a persona… )
  • fiori di zucca tagliati a listarelle

 

Prendete i pomodorini e tagliateli in 4 parti, metteteli dentro una ciotola, mettete dentro 2 cucchiai di pesto di basilico, aggiungete i fiori zucca tagliati a listarelle sale, pepe e olio e condite il tutto…fate riposare e intanto tagliate  a pezzetti le zucchine…

Fate cuocere il farro ( di solito 20 minuti ) in una pentola di acqua salata e una volta pronto andate a condirlo con questo insieme di pomodori, pesto e zucchine….e gustatevelo durante un pranzo o una cena ! Non ve ne pentirete! Buon appetito!

 

Insalata di patate

E’ iniziato il caldo…il meraviglioso caldo! Non datemi della pazza, ma io sono nata a luglio e il caldo e il sole fanno parte del mio DNA…d’inverno mi rendo conto che mi spengo, ma appena un raggio di sole riscalda il mio viso, per me inizia l’estate! Pronta psicologicamente per fare la lucertola al mare…di scappare il sabato e godermi sdraio e sole 🙂

No, non faccio il bagno…1) non so nuotare 2) a Torre del Lago ( dove vado io al mare ) l’acqua non è proprio così splendida… 3) mi godo la brezza marina e il relax puro!

Comunque…oggi dato che era caldo per pranzo ho preparato patate lesse con pesto di baccelli.

La ricetta del pesto di baccelli la trovate qui, invece in questo post vi do la ricetta di questa “insalata di patate”… ovviamente ognuno può aggiungere tutto quello che vuole per renderla più golosa e meno sana della mia 🙂

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 3 O 4 PATATE MEDIE O GRANDI
  • 7/8 FIORI DI ZUCCA TAGLIATE A LISTARELLE
  • PESTO DI BACCELLI
  • 10 POMODORI CILIEGINI
  • SALE, PEPE
  • OLIO e 1 GOCCIO DI OLIO PICCANTE
  • ACETO ( FACOLTATIVO )

Prendete le patate e fatele lessare. Prendete una ciotola e tagliate in quattro i pomodori ciliegini, tagliate a listarelle i fiori di zucca, tagliate a pezzi le patate lessate e condite con sale, pepe, olio e due cucchiai di pesto di baccelli. Se vi garba, potete aggiungere un goccino di olio piccante 🙂

Ve ne innamorerete!

Buon appetito!

                          

Hamburgerino sfizioso

Questa ricetta risale a circa un mese fa, ma mai pubblicata. Oggi ho deciso di farlo, perché con questo caldo allucinante non c’è molta voglia di mangiare, specialmente carne ( io parlo per me, eh ), ma questa mi sembra una ricettina che invoglia l’appetito! Poche cose, semplici, buone e soprattutto genuine! Le verdure di casa non possono mancare in questo periodo dell’anno: l’orto del babbo pullula di zucchine, cetrioli, melanzane, insalata e pomodori…. quindi, diamo il via alla fantasia, mettiamo insieme qualche ingrediente e inventiamoci qualcosa di veramente sfizioso!

Per la mia ricetta ho usato:

– 1 hamburger di manzo magro ( ma può essere utilizzato qualsiasi tipo: vegetariano, pollo, soia, ceci…. );

– 1 zucchina tagliata a listarelle;

– 2 fette di speck ( io lo adoro );

– fiori di zucca;

– sale e pepe;

– 1 goccio d’olio evo

Ho iniziato con il tagliare le zucchine a listarelle e metterle a cuocere in una padella con un goccio di olio e acqua e le ho salate e pepate; a fine cottura ho aggiunto i fiori di zucca lavati e tagliati a pezzetti.

Ho messo a cuocere in una padella la carne a fuoco medio in una padella con poco olio, senza bucherellare la carne ( altrimenti esce l’acqua e la carne si lessa ….Simone Rugiati insegna ). Ho aggiunto sale e pepe. Lo speck l’ho aggiunto in padella a fine cottura .

Io ho fatto anche tostare una fetta di pane ( golosaaaaa ) e l’ho messa sul piatto. Sopra ho messo lo speck, le zucchine, un po’ di cremina piccante che avevo fatto l’anno scorso e sopra a tutto l’hamburger….

Beh, direi che l’appetito c’è tutto!

IMG_3250

Panini di Tomino con zucchine

Ieri sera ho cucinato io per la famiglia…
Mamma mia che agitazione: sono brava sui dolci, ma sul salato ho sempre timore di non essere all’altezza…
e invece, mi sono dovuta ricredere!
Certo, la mamma non la batte nessuno: la sua cucina è meravigliosa, è sempre una festa, è sempre una coccola!
Ma ieri sera è toccato a me!
Avevamo visto questa ricetta a La Prova del cuoco, ricetta presentata da Barzetti e che subito ci aveva preso gli occhi..l’ho provata l’altra settimana e ieri sera l’ho riproposta ai miei genitori!
Sergio Barzetti l’aveva fatta con diverse verdure come melanzane, peperoni e zucchine, ma nell’orto di casa per ora ci sono solo zucchine, quindi… tomini con zucchine!

INGREDIENTI per 5 tomini:

– 4/5 zucchine

– 4 fiori di zucca;

– 5 tomini;

– sale e pepe q.b;

– insalata;

– aceto balsamico in crema

Prendete le zucchine, lavatele e togliete le due estremità. Una volta asciugate tagliatele a julienne e poi dividetele in due ( io ho fatto così ). avate e pulite i fiori di zucca e tagliateli a julienne o a pezzetti.
Prendete una padella e bagnatela leggermente con un pò di olio, mettete dentro le zucchine e fatele cuocere per 10 minuti circa ( se vedete che l’olio si ritira, aggiungete un po’ d’acqua e una volta che si è ritirata, spegnete il fuoco sotto la padella ). Aggiungete sale e pepe. A questo punto mescolate le zucchine e aggiungete i fiori di zucca.
Prendete un foglio di carta da forno, bagnatela e strizzatela bene e mettete sopra le zucchine calde; richiudete la carta forno su se stessa, in modo che le verdure restino chiuse al suo interno e lasciate raffreddare.
Prendete un contenitore in alluminio e mettete dentro i tomini che avrete tagliato a panino ( tagliato nel mezzo in senso orizzontale ) e andate a farcirli con le zucchine. Chiudeteli e infornate per 4/5 minuti a forno già caldo a 180° ( bastano ) finchè non si sarà un po’ sciolto.
Prendete il piatto dove mangiate, mettete un cuscinetto di insalata condita, mettete sopra un po’ di crema di aceto balsamico e poggiate sopra il tomino caldo!
Buon appetito!
foto 1-11

foto 2-14