Crostini formaggio e pistacchi

Mi scuso per l’assenza, ma non è stato un periodo molto tranquillo… Mia mamma non è stata bene ed è stata operata di urgenza per un’ernia crucale…e capirete bene che ricette e social li ho un po’ abbandonati…la testa era un po’ altrove e in più mi sono presa cura del mio babbo e del mio cane… La mamma adesso sta bene ed è a casa! Dovrà stare a riposo per un mese: quindi, ho preso il mio costume e mi sono trasformata in Wonder Woman …ebbene sì, sappiatelo, io  sono Wonder Woman! 😃

Cucino, pulisco casa, faccio le lavatrici, coccolo Toby( che sta risentendo di questa situazione) e vado a lavorare! Se devo essere sincera arrivo a fine giornata un po’ provata…però per la famiglia questo ed altro..!

E poi…CUCINOOOOO!!! Sto preparando pranzetti e cene niente male…l’unico neo è che le mie foto lasciano un po’ a desiderare…Mi spiace vedere il mi babbo che m’aspetta per mangiare mentre sono intenta a fotografare: por’omo!!! 😃

Quella di oggi non è una ricetta vera e propria, ma un’idea per un aperitivo stuzzicante o di accompagnamento durante una cena a base di affettati e formaggi.

INGREDIENTI:

  • FETTE DI PANE TAGLIATE A META’ ( la quantità a vostro piacere 😊 )
  • FETTE DI CAMEMBERT
  • GRANELLA DI PISTACCHI
  • SALE E PEPE
  • OLIO

 

Tagliate a fette il pane possibilmente toscano ( sono di parte lo so 😊 ), dividetele a metà e fatele abbrustolire leggermente. Tagliate il camembert a fette e tagliate a pezzi grandi quanto le metà di pane, spolverate di granella di pistacchio e mettete a riscaldare in modo da far sciogliere un po’ il formaggio.

Una volta pronto, una grattata di pepe, olio e un pizzico di sale e….non ne potrete fare a meno!                                                              

Torta limone e granella di pistacchio

Buongior….anzi no, buon pomeriggio!

C’è il sole, l’aria è frizzantina e sto bene! Dopo un fine settimana freddo e noioso, rieccomi qui a cianare ( chiacchierare per i non toscani ) un po’ con voi!

Allora, la mia dieta prosegue bene e c’è soddisfazione nel vedere che un po’ di ristrettezze culinarie mi hanno rimesso in forma, grazie anche all’aiuto di un’ora al giorno di camminata ben ritmata :)… Guai a mancarla, ormai non ne posso fare a meno ! 🙂

Sabato ho fatto una torta… beh sì, c’era gente a cena e una tortina ci voleva… non potevo dare per scontato che la portassero loro… no no! E poi giuro che ne ho mangiato una fettina piccola piccola e non ho rifatto il bis! Sono stata bravissima e ogni promessa che faccio, è una promessa!

E’ una ricetta tranquilla, buona e senza pretese, ma soddisfa il palato e le persone che lo mangiano…Ecco, gli invitati hanno fatto il bis!!

INGREDIENTI:

– 3 uova;

– 75 ml di olio di semi di girasole;

– 200 g di farina;

– 100 g di maizena;

– 100 g di zucchero semolato;

– mezzo limone strizzato;

– buccia del limone grattugiata;

– pistacchi non salati tagliati a pezzetti piccoli ( in modo da formare la granella da mettere sopra all’impasto ) q.b;

– 50/70 ml di latte p.s;

– 1 bustina di lievito per dolci;

– un pizzico di sale

Dividere i tuorli dagli albumi; prendete rossi e zucchero , metteteli in una ciotola insieme alla buccia grattugiata del limone e e iniziate a mescolare, fino a formare una specie di cremina. Aggiungete l’olio, il succo del limone e il pizzico di sale: mescolate. Aggiungete la farina, la maizena e il lievito. Sempre mescolando aggiungete il latte ( se poi vi sembra poco aggiungetene di più della mia dose ). A tutto questo aggiungete gli albumi che avrete montato a neve ben ferma, mescolando piano per non smontare il tutto.

Prendete una tortiera, copritela con carta da forno bagnata e ben strizzata e versate dentro il composto ottenuto. Livellate e spargete sopra la granella di pistacchio, ricoprendo la torta a vostro piacimento. Infornate a forno già caldo a 180° per 40 minuti ( prova stecchino ), sfornate, fate raffreddare e …buon appetito!

IMG_1867