Plumcake pieno di fragole

Innanzitutto un SCUSATE grosso come una casa per l’assenza e il silenzio nel quale mi sono adagiata per un po’… La stanchezza ha prevalso su tutto: sul cucinare, sulla lettura di altri blog, sullo stare al pc… Diciamo che sono andata in letargo…. Ma con le temperature un po’ più alte, mi sono risvegliata!

Riprendiamo in mano il blog con una ricetta semplice ( ormai mi conoscete ) e senza tanti fronzoli ma buona davvero: un plumcake allo yogurt con pezzettini di fragola dentro che con il calore si sono sciolti formando una specie di marmellatina…una bontà!

INGREDIENTI:

  • 3 uova
  • 220 g di farina 0
  • 120 g di zucchero
  • 50 g di farina integrale
  • una bustina di lievito per dolci
  • 2 vasetti di yogurt bianco magro
  • 80 ml di olio di semi
  • fragole a volontà
  • pizzico di sale
  • buccia di 1 limone grattugiata
  • spolverata di zucchero di canna

Prendete una ciotola e sbattete le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, aggiungete l’olio e mescolate. Mettete le due farine e la bustina di lievito e mescolate. Alla fine aggiungete lo yogurt e mescolate fino ad ottenere un composto liscio e morbidoso. Aggiungete la buccia del limone grattugiata e mescolate

A questo punto prendete le fragole e tagliatele a pezzettini piccoli e buttatele dentro al composto mescolando in modo da amalgamare il tutto.

Prendete la forma del plumcake, rivestitela di carta da forno bagnata e versate dentro il composto. Sopra cospargete di pezzettini di fragola e spolverate con lo zucchero di canna.

Infornate in forno già caldo a 180° e lasciate dentro per 40/45 minuti ( fate sempre la prova stecchino).

Servite e rimarrete estasiate!

IMG_6451IMG_6456

Profumi di primavera: muffin ai frutti rossi, cioccolato bianco e mandorle!

foto 1-5 foto 2-6 foto 2-7 foto 4-3 foto 1-6Finalmente c’è aria di primavera!!!

Alberi fioriti, orti rigogliosi, le fragole che iniziano a sapere di fragole e quell’aria frizzante che ti dice “dopo di me arriva il caldo!”

Vedi con altri occhi: ti sembra tutto più bello e anche quando vai a provarti i vestiti, cerchi di immaginare a come risalterà quel colore con un po’ di abbronzatura!!! Per non parlare dello smalto alle unghie delle mani …ahahahaha…vabbè, mi avete capito!

E con questa primavera che arriva piano piano, come potevo non fare un muffin delizioso e fragrante? 🙂

Tempo fa ho comprato in edicola nella serie “I libri di Cucina Moderna ” ( libri…parliamone, libriccini.. fatti bene , ma sempre libriccini ) “Muffin golosi alla frutta, sfiziose alle verdure” e sono stata conquistata fin da subito da una ricettina bellina bellina….ma non mi sembrava mai il momento giusto… stamani LO ERA!

E devo dire che sono golosi e coccolosi per il palato… è un piacere mangiarli!

La ricetta è stata seguita per filo e per segno ed è anche semplice e veloce!

INGREDIENTI:

– 100 g di frutti rossi a scelta ( io ho preso le bustine di lamponi e frutti di bosco liofilizzati bio );

– 50 g di cioccolato bianco;

– 1 uovo;

– 4 cucchiai di latte;

– 5 cucchiai di farina;

– 4 cucchiai di zucchero semolato;

– 2 cucchiai di zucchero di canna in polvere;

– 1/2 bustina di lievito in polvere per dolci;

– 3 cucchiai di farina di mandorle ( io ho passato le mandorle al mixer per farle diventare farina );

– 30 g mandorle a lamelle;

– 2 cucchiai di olio di semi di girasole;

– 1 pizzico di sale

Preriscaldate il forno a 180°.

Tritate grossolanamente il cioccolato.Tagliate a pezzetti i frutti rossi, se necessario. Mescolate in una ciotola la farina, la farina di mandorle, lo zucchero semolato, il lievito e il pizzico di sale.

In un’altra ciotola mescolate il latte, l’olio e l’uovo. Versate il composto liquido sul mix di farina e lavorate rapidamente con la frusta senza cercare di ottenere un impasto liscio. Incorporate il cioccolato a pezzetti, i frutti rossi e mescolate.

Riempite con l’impasto gli stampi per muffin fino a tre quarti, cospargete con lo zucchero di canna e qualche lamella di mandorle.

Infornate per 20 minuti ( la ricetta originale dice 12/15 minuti ma sono pochi ), sfornate, lasciate raffreddare e… Buon appetito!

Con questa ricetta partecipo al contest ” La cena a casa di amici “ di Dolci Armonie